Assistenza clienti:
Articolo Blog
media

Come eliminare le smagliature

Le smagliature si formano in maniera del tutto naturale, e in ogni essere umano, a causa della rottura delle fibre elastiche del derma, che le porta ad assumere quell’aspetto molto simile alle cicatrici.

Gli addetti ai lavori le definiscono alterazioni atrofiche dello strato dermico che si palesano spesso sulla parte interna delle cosce, su quella esterna dei glutei, fino a manifestarsi anche su fianchi, seno e ventre.

Cause: capiamo cosa possiamo evitare

Tra la cause principali, si trovano spesso le diete dimagranti drastiche, portano a una riduzione di volume in maniera repentina, non concedendo tempo alla cute di adattarsi a essa. Questi fenomeni interessano anche glutei e le cosce, dove la smagliature possono presentarsi con maggiore probabilità se si ha l’abitudine a indossare pantaloni stretti, che ostruiscono la circolazione.

Per quel che concerne le braccia, la causa principale della comparsa delle smagliature è il rilassamento della pelle, spesso dovuta anche qui un dimagrimento troppo rapido o alla scarsa tonicità dei tessuti per la scarsa di attività fisica.

La gravidanza è tra le cause più comuni delle smagliature, a causa della forte distensione che la pelle subisce, in tempi molto brevi, anche se ci sono diversi prodotti utili che possono aiutare a prevenirle.

Come eliminarle?

Al pari delle cicatrici, non è facile eliminare le smagliature: infatti, le strade da intraprendere sono caratterizzate da una serie di azioni sinergiche, che comprendono una buona attività fisica, volta a elasticizzare la pelle e utile per scongiurare la formazione di accumuli di grasso che possono predisporre alle smagliature.

In gravidanza l’attività va eseguita comunque, anche se dolcemente, insieme all’applicazione di olio di mandorle dolci, efficace per elasticizzare la cute di pancia e seno. Quando si ha la sensazione di pelle secca sull’addome e si avvertono tensione e prurito, vanno applicati un siero a base di elastina e una crema nutriente tramite massaggio, per evitare che si creino smagliature intorno all’ombelico.

Se le smagliature si sono presentate su glutei, cosce e fianchi, hanno spesso l’aspetto striato da segni bianchi e spesso profondi: in questi casi è importante anche esfoliare 1-2 volte alla settimana per eliminare le cellule morte e consentire ai prodotti che vi applichiamo di essere più efficaci, penetrando in profondità.

Quando si presentano sulle braccia, non si può prescindere dall’attività fisica accostata ai massaggi eseguiti con prodotti formulato ad hoc, utili per prevenire e combattere le smagliature.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.