Vomito e nausea: non sempre arrivano insieme

Vomito e nausea sono fenomeni spesso collegati tra loro. La nausea, infatti, può sfociare nel vomito.

Entrambe queste condizioni sono indice di altre malattie che devono essere monitorate.

La nausea è una sgradevole sensazione che precede il vomito e si fa sentire nella parte superiore dello stomaco, tra torace e retro della gola. Le cause scatenanti sono tante e possono interessare il sistema dell’equilibrio (presente nell’orecchio), il sistema nervoso centrale o gli organi addominali. Non c’è da allarmarsi, a patto che non siano presenti al contempo anche cefalea, trauma cranico, forti dolori addominali, etc.

Il vomito, invece, è un meccanismo di difesa dell’organismo attivato dal sistema nervoso centrale. Esso vuole l’espulsione di cibo e succhi gastrici tramite la bocca, sospinti dallo stomaco all’esofago. Tramite il vomito vengono ricacciati gli agenti patogeni che invadono l’organismo e che sono pericolosi per la salute. Lo stesso avviene quando si tossisce, si starnutisce o si evacua.

Sintomi e cause della nausea e del vomito

Il vomito può essere:

• psicogenico: ha origine nella psiche e si verifica quando si è particolarmente stressati;

• centrale: si manifesta senza preavviso e solitamente dopo aver subito un trauma;

• gravidico: arriva nei primi 3 mesi di gravidanza;

• riflesso: arriva, appunto, di riflesso ad uno stimolo esterno olfattivo, visivo o di gusto.

In base al tipo di vomito si manifestano sintomi quali dolore addominale, eccesso di salivazione, diarrea, stipsi, cefalea e nausea.

Le cause della nausea, invece, sono da attribuire a:

• assunzione di farmaci;

• mal d’auto o mal di mare;

• abuso di alcol;

• gravidanza;

• allergie alimentari;

• anestesia generale;

• malattie gravi come tumori e pancreatite;

• gastroenterite;

• ipoglicemia.

I sintomi sono il senso di vomito e il vomito stesso, disgusto per alcuni alimenti e odori e sudorazione eccessiva.

Come eliminare la sensazione di nausea e il vomito?

Nausea e vomito spariscono. Per la nausea esistono numerose terapie da banco che alleviano i fastidi. In particolare, validi aiuti sono gli antiacidi e i rimedi per chi soffre di mal d’auto e mal di mare.

Per il vomito, invece, è bene rivolgersi al medico curante per capire la causa del malessere per poi ricevere la cura adeguata alle proprie esigenze. Come anticipato,ogni classificazione di vomito richiede la sua speciale terapia. L’importante è bere acqua e reinserire poco a poco i liquidi e i sali minerali che l’organismo ha espulso.

Menu