Assistenza clienti:
Articolo Blog
media

Sali minerali perché sono fondamentali in estate

Quando si parla di sali minerali ci si riferisce a elementi che, pur non apportando energia direttamente al nostro corpo, sono fondamentali per consentire lo svolgimento di diverse funzioni che la producono. In estate risulta ancora più importante mantenere le loro dosi a buoni livelli e, in questo articolo, capiamo per bene il perché.

Quali funzioni svolgono i sali minerali?

Come anticipato, alcuni sali minerali sono fondamentali per produrre energia, altri, invece, sono essenziali per garantirsi il benessere di ossa e denti (calcio), per stimolare le funzioni di specifici enzimi e per corroborare il corretto funzionamento di determinati organi (come capita con lo iodio per la tiroide). Alcuni sali minerali sono essenziali per una corretta regolazione osmotica e per garantire le funzioni regolatrici dell'equilibrio acido-base di tutto l’organismo.

Vien da sé che, se si palesa una carenza di anche solo uno di questi principi, è possibile accusare diversi tipi di sintomi, tra cui, soprattutto in estate, insonnia, debolezza, cefalee, irritabilità, stitichezza, difficoltà di concentrazione e crampi muscolari oltre che, nel sesso femminile, un ciclo mestruale irregolare.

L’importanza dei sali minerali in estate

Integrare i sali minerali è essenziale per la nostra salute, soprattutto in estate, in quanto la sudorazione aumenta e perdiamo liquidi che portano via anche molti sali minerali. Generalmente, le perdite interessano perlopiù potassio e magnesio, che sono fondamentali per la salute e interdipendenti tra loro.

Per ovviare a tali perdite, è essenziale stare attenti alla propria dieta e, se non si ha il tempo o la possibilità di seguirne una equilibrata tutti i giorni, si possono assumere gli integratori naturali formulati appositamente per l’estate. È chiaro che questi ultimi vanno assunti sempre e comunque come supporto a un buon apporto di frutta e verdura di stagione, cereali integrali, acqua e proteine da carni magre, legumi e pesce.

È sempre utile chiedere al farmacista cosa potrebbe fare più al caso proprio, a seconda anche delle proprie abitudini e delle proprie necessità: sono di grande aiuto nel modulare e tenere alla larga i disturbi che possono provocare il caldo torrido e l’afa, permettendo di godersi l’estate fino in fondo.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti consigliati