Assistenza clienti:
Articolo Blog
media

Effetti benefici delle tisane e infusi

Gli infusi e le tisane calde apportano diversi benefici, che cambiano, chiaramente, a seconda degli ingredienti con i quali le prepariamo.

Si tratta di un’abitudine, quella di bere tisane e infusi, che garantisce una buona stimolazione della diuresi e, non meno importante, danno manforte nel restare idratati anche quando fa freddo, e la sensazione di sete si avverte di meno.

Ma quali sono gli effetti benefici di tisane e infusi? Vediamoli insieme.

Drenanti

Le tisane drenanti sono utili per i loro diversi benefici, in quanto agiscono in favore di:

  • Microcircolo: i flavonoidi sostengono la buona circolazione dei liquidi corporei, diminuiscono la permeabilità dei capillari e non consentono ai liquidi di fuoriuscire nei tessuti, scongiurando la formazione di edemi e gonfiori.
  • Digestive e depurative: alcune tisane drenanti contengono principi che sostengono e stimolano l’attività intestinale, oppure esplicano un’azione benefica sul fegato, che è l’organo principe deputato alla depurazione dell’organismo.
  • Diuretiche: supportano i reni e stimolano la produzione di urina.
  • Antiossidanti: riducono la formazione di radicali liberi.

Calmanti

Ci sono alcuni principi a cui rifarsi per avere il giusto supporto nel combattere tensioni, stress e ansia, come:

  • Valeriana: efficace per la sua azione calmante e per trattare le insonnie leggere.
  • Biancospino: utile quando l’ansia causa palpitazioni e nodo alla gola, per il suo effetto calmante.
  • Melissa e cannella: apportano equilibrio, calma, e stabilità.

Digestive e depurative

Assumere una tisana depurativa può stimolare la disintossicazione del corpo (soprattutto quando si mangia male) supportando l’espulsione di tossine e scorie, aiutando a mantenere in salute fegato e reni. I principi utili in questo senso sono:

  • Basilico, zenzero e cumino, che danno manforte nel purificare il corpo e a stimolare la circolazione, oltre a corroborare la digestione.
  • Carciofo e il cardo mariano sono utili per depurare il fegato.
  • Tarassaco e il mirtillo rosso esplicano effetti diuretici e sono ricchi di antiossidanti, stimolando la digestione e la diuresi.
  • Finocchietto, insieme a coriandolo e cumino, riducono l’eventuale gonfiore addominale, così come il rosmarino che svolge anche un'azione depurativa.
  • La menta aiuta a ridurre i gas che si formano nello stomaco, mentre l’alloro ha proprietà digestive grazie al contenuto di eugenolo ed eucalipto.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.